Autotrasporto, rimborso del 50% sulla formazione dei giovani e detrazioni fino a €3.000 per le aziende: ecco le agevolazioni proposte nella manovra dal Governo


Nella manovra in approvazione è inserita la possibilità per i giovani fino a 35 anni di poter usufruire di incentivi sulla formazione professionale ed alle aziende di godere di detrazioni fino a €3.000.


Tra le tante novità incluse nella manovra economica in fase di approvazione sono presenti anche degli incentivi per i giovani fino a 35 anni interessati a diventare autotrasportatori e per le aziende di autotrasporto.

INCENTIVI PER GLI UNDER 35

Un emendamento alla legge di bilancio, ed approvato dalla commissione bilancio della Camera, prevede infatti il rimborso della metà delle spese per il conseguimento della patente per la guida dei mezzi pesanti ed il trasporto di merci per conto terzi.

DETRAZIONI PER LE AZIENDE

Qualora la manovra venisse approvata nella forma attuale ci sarebbero delle novità anche per le aziende dell’autotrasporto. Gli incentivi sulla formazione dei giovani saranno infatti erogati entro sei mesi alle imprese, che potranno inoltre usufruire di una detrazione fino a €3.000 l’anno, esclusi i versamenti effettuati al Ministero dei Trasporti.

Lo ripetiamo, questa proposta è stata inserita nella Manovra che deve ancora essere provata, e non è escluso possa subire modifiche fino a quel momento. Tuttavia questa novità, qualora dovesse essere confermata, rappresenterebbe una spinta importante per il settore e per l’ingresso dei giovani nel settore dell’autotrasporto.

Fonte: adnkronos.com