Constatazione amichevole: dove trovare e come compilare il modulo

Ognuno di noi nella propria auto dovrebbe avere un modulo per la constatazione amichevole.
La speranza è sempre quella che gli incidenti in auto non accadano, ma sappiamo che la realtà è ben diversa.
Quando si tratta di piccoli incidenti, che intaccano solo il veicolo e non le persone, dovremmo essere pronti a tirare fuori dal cruscotto il modulo.
Il Modulo Blu è lo strumento con cui le rispettive assicurazioni possono intervenire risarcendo i danni.
Quindi il Cai attesta la dinamica o la cronistoria di un incidente ed è il modo più semplice per ottenere il giusto indennizzo per il risarcimento danni.

Constatazione amichevole: dove trovare il modulo

Quante volte capita di fare un incidente, di accostare con la macchina in procinto di compilare il modulo e di rendersi conto di esserne sprovvisti?
Il Modulo Blu per la constatazione amichevole di incidente (CAI) è solitamente fornito dalla propria compagnia assicurativa al momento della sottoscrizione di una polizza RC auto.
Si tratta, comunque, di un documento reperibile online sui siti delle diverse compagnie o su piattaforme abilitate.

Come compilare il modulo?

Niente paura, le istruzioni per la compilazione sono riportate sull’ultimo foglio.
Per compilare il CAI è necessario disporre di una serie di documenti personali e inerenti la vettura: il certificato di assicurazione, la patente e il libretto di circolazione, dal quale possono essere tratte tutte le informazioni che vanno inserite nelle tre sezioni principali del documento.
Dopo aver inserito la data, il luogo e l’ora dell’incidente, se ci sono feriti o comunque danni a cose, si passa a registrare i dati delle vetture coinvolte. (seconda sezione)
La parte più importante del modulo è quella che riguarda la dinamica dello scontro, perché permette di attribuire la responsabilità a uno dei soggetti.
Per farlo, in maniera dettagliata, sul foglio è presente uno spazio su cui disegnare la posizione dei veicoli e la strada ed è possibile corredare il Cai con foto.

Entro quanto consegnare il Cai?

Il modulo va compilato e consegnato alla propria compagnia assicurativa entro e non oltre tre giorni dall’accadimento del sinistro.
Ciascuno dei conducenti dei veicoli coinvolti nell'incidente deve presentare una copia firmata da tutte le parti.
Se uno dei soggetti coinvolti dovesse rifiutare di firmare, il danneggiato deve compilare ugualmente il modulo per riportare la propria versione dei fatti in ambito processuale.
Per lo stesso motivo è utile assicurarsi della presenza sulla scena dell’incidente di eventuali testimoni.
Se la constatazione è amichevole, le compagnie non necessitano di verificare le modalità del sinistro e allo scadere dei 30 giorni dalla data dell’incidente, verrà effettuata l’offerta di risarcimento.