Il quiz della patente: gli errori più diffusi

Il quiz della patente serve a provare le conoscenze teoriche sulla guida dell’automobile, sulla segnaletica stradale, sui fattori di sicurezza legati al veicolo e superarlo permette al candidato di accedere alla prova pratica di guida.
Dal 2013 la prova teorica è stata implementata, attraverso l’utilizzo di un sistema informatizzato che prevede 40 quesiti (che sostituiscono i 20 della precedete prova scritta) con due risposte predeterminate per ogni domanda: V per vero e F per falso. Per terminare la prova si hanno a disposizione 30 minuti e gli errori ammessi sono 4.
È importante leggere le domande attentamente, perché spesso sono formulate in modo da confondere chi non è perfettamente preparato e possono portare a risposte errate (le famose “domande trabocchetto”).

Quali sono le 10 domande con il più alto tasso di errore nel quiz della patente?
Secondo i dati raccolti dal portale Patentati.it le domande con il più alto tasso di errore sono:

 - La patente di categoria B abilita a condurre solo autovetture con al massimo 9 posti compreso il conducente:
Risposta esatta: F. La patente di categoria B abilita infatti a condurre non solo autovetture, ma anche altri veicoli, quali ciclomotori, macchine agricole, autocarri e auto caravan con massa non superiore a 3,5 tonnellate.
- La pressione di gonfiaggio troppo bassa dei pneumatici ne provoca l'anomalo consumo della parte centrale e dei bordi:
Risposta esatta: F. La pressione di gonfiaggio troppo bassa dei pneumatici provoca un anomalo consumo ai bordi, ma non della parte centrale.
- Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di tricicli a motore:
Risposta esatta: F.  La maggiore prudenza è richiesta non per i tricicli a motore, ma nei confronti degli utenti più deboli della strada - anziani, bambini, disabili, ciclisti.
- Il segnale raffigurato obbliga a rallentare per essere pronti a fermarsi in caso di segnalazione da parte degli agenti.

Il segnale obbliga a fermarsi e non a rallentare. Quindi la risposta esatta è la F.
- Una frenatura poco efficiente o squilibrata può essere causata dall’insufficiente lubrificazione dei tamburi o dei dischi:
Risposta esatta: F. La frenatura è causata da un consumo irregolare di questi.
- La sosta, e anche la fermata, sono vietate negli spazi destinati a servizi di emergenza o di igiene pubblica indicati dalla apposita segnaletica:
Anche in questo caso la risposta esatta è la F, perché in questi spazi è permessa la fermata, ma non la sosta. - Durante le operazioni di traino di un veicolo in avaria, il veicolo trainato deve mantenere accese le luci posteriori in mancanza di altra idonea segnalazione:
Risposta esatta: F. Il veicolo trainato deve mantenere attivo il dispositivo luminoso a luci intermittenti.
- La patente di categoria A1 abilita alla guida di tutti i motocicli di cilindrata fino a 125 cm³:
Risposta esatta: F. La patente di categoria A1 abilita la guida dei motocicli con una potenza non superiore a 11 kW e rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg.
- Fuori dei centri abitati, di notte, quando mancano o sono insufficienti le luci posteriori di posizione o di emergenza, è consigliabile presegnalare il veicolo fermo sulla carreggiata, con il segnale triangolare mobile di pericolo:
Risposta esatta F, infatti non è consigliabile, ma è obbligatorio segnalare il veicolo fermo.
- Sulle autostrade e strade extraurbane principali è consigliabile evitare la circolazione di veicoli a tenuta non stagna e con carico scoperto, se trasportano materiali che possono disperdersi:
Risposta esatta: F. Sulle autostrade e strade extra urbane è obbligatorio evitare la circolazione di questo tipo di veicoli.
Hai già sostenuto il quiz per ottenere la patente B?
La nostra Autoscuola ti formerà così bene da non cadere in questi errori trabocchetto!