Che tipo di relazione c’è tra personalità e colore dell’auto?

 

Avete mai pensato a quanto il colore dell'auto racconti qualcosa di noi? Quanto scegliere un modello piuttosto che un altro parli delle nostre vite e influenzi la rappresentazione che gli altri hanno di noi?

 

Di fronte all'acquisto di un'auto nuova, le scelte preponderanti sono sicuramente di carattere economico, ma non dimentichiamo il valore della comodità e del comfort. Queste sono variabili alle quali non riusciamo a rinunciare, soprattutto se abbiamo dei figli. Chi ha bimbi piccoli infatti è orientato sulla scelta di un'autovettura con bagagliaio capiente, nel quale riporre senza troppa ansia passeggini, buste della spesa e valigie prima della partenza.

Quante volte ci siamo sentiti frustati all'idea di non poter portare con noi tutto l'occorrente? Quindi, spesso le berline o le station wagon saranno guidate da mamme, sempre di corsa tra la scuola, il lavoro e lo sport dei bambini.

L'uomo che vuole comunicare potenza, lo fa anche attraverso la scelta di modelli che fanno riferimento al mondo delle auto da corsa. D’altronde per anni la pubblicità creata ad hoc per il pubblico maschile, ha premuto l’acceleratore sul concetto di competitività.

Le city car, di solito, sono la preferenza di persone dinamiche, dai mille interessi, che non amano perdere il loro tempo alla ricerca di un parcheggio. Chi sceglie una macchina per la città, è attento anche riguardo ai costi  di manutenzione e ai consumi.

Le decappottabili, invece, si dice siano predilette da persone mature, sicure di sè che non hanno paura di mostrarsi, venendo meno il limite simbolico del finestrino. Al contrario sono persone sicuramente più riservate, coloro che scelgono l'optional del vetro oscurato.

Certo è che l'individualista puro, amerà la sua moto, quasi quanto la sua donna e saranno persone propense alla comunicazione, coloro che useranno stikers o adesivi, come quelli che informano sulla composizione del nucleo familiare.

La relazione tra il colore dell'auto e i tratti della nostra personalità

Sicuramente, così come nella moda, ove sempre più di tendenza è l'armocromia, ovvero la disciplina che punta alla valorizzazione dell'immagine di sè attraverso l'uso del colore, anche nel mondo delle auto scegliere un colore piuttosto che un altro sta a descrivere tratti della nostra personalità.

Il rosso e il nero, sono colori percepiti come grintosi se abbinati ad un'auto sportiva, eleganti se abbinati ad un'utilitaria.

Il giallo è la tinta dell'ottimista, così come il verde, chi sceglie auto in queste nuance, è dotato di un forte senso dell'ironia.

Il blu è il colore della stabilità, il nero quello della persona sicura di sè mentre il marrone viene collegato a persone tristi o comunque poco energiche.

Ci sono poi quei colori come l'oro, il rosa, il viola che denotano una personalità brillante e giocosa che considera la sua auto come un accessorio.

E tu, di che “colore” sei?